Iscrizione al RUI sezione B

Iscrizione al RUI sezione B

In questo articolo tutte le informazioni per iscriversi alla sezione B del RUI e diventare un Broker assicurativo.  Nel dettaglio, troverai: i requisiti e la modalità di iscrizione, l'obbligatorietà e operatività, passaggio di sezione e collaborazioni orizzontali.

Come iscriversi alla Sezione B del RUI

La sezione B (Broker) del RUI sono tutti quegli Intermediari che hanno il compito di mediare tra le compagnie di assicurazioni e i propri clienti o stakeholder, e ha generalmente il compito di reperire sul mercato le soluzioni assicurative rispondenti alle esigenze di coloro che si affidano al suo servizio.

Per potersi iscrivere alla sezione B è necessario svolgere un esame pubblico indetto dall'IVASS ogni anno. 

Iscriviti al Canale Esame IVASS per essere aggiornato sulla prossima sessione d'Esame IVASS

Per procedere all'iscrizione sul Registro degli Intermediari Assicurativi, nella sezione B, è necessario disporre di questi requisiti.

In questo articolo troverai: 


Requisiti di iscrizione e Modalità di iscrizione sezione B RUI


Per le persone fisiche:

  • godimento dei diritti civili;
  • possesso dei requisiti di onorabilità;
  • superamento della prova d’idoneità;
  • non essere iscritto nel Ruolo dei periti assicurativi;
  • aver aderito al Fondo di garanzia;
  • non essere pubblico dipendente con rapporto di lavoro a tempo pieno ovvero a tempo parziale quando superi la metà dell’orario lavorativo a tempo pieno;
  • non avere stretti legami con persone fisiche o giuridiche che impediscano l’esercizio dei poteri di vigilanza da parte dell’IVASS.

Non devono sostenere la prova di idoneità coloro che erano iscritti nell’abrogato Albo degli agenti di assicurazione o nell’abrogato Albo Broker alla data del 1° gennaio 2007 e che non abbiano mai richiesto l’iscrizione in una delle sezioni del Registro cfr. art. 100 del regolamento).

Per le società:

  • avere la sede legale in Italia;
  • avere affidato la rappresentanza legale e la responsabilità dell’attività di distribuzione ad almeno una persona fisica iscritta nella sezione B del registro; se nominati, avere l’amministratore delegato e il direttore generale iscritti nella sezione B del registro;
  • aver aderito al Fondo di garanzia;
  • non essere enti pubblici oppure enti o società controllati da enti pubblici;
  • non essere partecipate in misura superiore al 10% del loro capitale in modo da impedire l’esercizio dei poteri di vigilanza da parte dell’IVASS,
  • non avere stretti legami con persone fisiche o giuridiche che impediscano l’esercizio dei poteri di vigilanza da parte dell’IVASS.

Per l’esercizio della distribuzione riassicurativa, da sola o congiuntamente a quella assicurativa, le società devono altresì disporre di un capitale sociale interamente versato non inferiore a € 120.000,00, nonché, in caso di esercizio di entrambe le attività, assicurativa e riassicurativa:

  • avere affidato la responsabilità delle due attività a persone fisiche distinte iscritte nella sezione B;
  • disporre di un’organizzazione adeguata allo svolgimento delle due attività.

Per potersi iscrivere alla sezione B del RUI è necessario superare la prova indetta dall'Istituto ogni anno. Solo ad effettivo superamento dell'Esame IVASS, è possibile passare alla fase di iscrizione.

Iscriviti al Canale Esame IVASS per essere aggiornato sulla prossima sessione d'Esame IVASS

Dopo aver superato l'Esame, occorre presentare all’IVASS domanda di iscrizione mediante la compilazione del modello elettronico PDF, che dovrà essere scaricato, compilato offline, firmato
digitalmente e inviato come allegato via PEC esclusivamente all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Nella domanda di iscrizione è necessario attestare l’avvenuto versamento della Tassa di Concessione Governativa di € 168,00 e di essere in regola con il pagamento dell’imposta di bollo. 


Operatività dell'Intermediario Assicurativo iscritto nella sezione B del RUI


L'Intermediario Assicurativo risulta realmente operativo se dichiara di aver stipulato la polizza di assicurazione della Responsabilità Civile.

La dichiarazione va inviata tramite il modello elettronico PDF, che dovrà essere scaricato, compilato offline, firmato digitalmente e inviato come allegato via PEC esclusivamente all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Finché la dichiarazione non viene resa, la persona fisica è iscritta come non operativa, con la conseguenza che gli eventuali collaboratori non verranno iscritti al RUI, né potrà ricevere incarichi agenziali. Se la dichiarazione viene resa nell’istanza di iscrizione, è possibile richiedere, contestualmente alla propria iscrizione, anche l’iscrizione nella sezione E dei propri addetti all’esterno dei locali, tramite la compilazione del modello elettronico PDF.

Iscriviti al Canale Esame IVASS per essere aggiornato sulla prossima sessione d'Esame IVASS


Obbligatorietà Sezione B RUI IVASS


Le persone fisiche e le società iscritte o che chiedono l’iscrizione nella sezione A sono obbligate a dotarsi di un indirizzo di posta elettronica certificata che deve essere riportato negli atti, nella corrispondenza e, ove esistente, nel proprio sito internet.

Per la sottoscrizione delle domande e delle comunicazioni connesse alla gestione del Registro, le persone fisiche e i rappresentanti legali delle persone giuridiche iscritte nella sezione A si dotano della firma elettronica. 

Collaborazioni orizzontali Sezione B del RUI IVASS 

Gli intermediari iscritti nella sezione B possono adottare forme di collaborazione reciproca con intermediari iscritti nelle sezioni A, B, D del Registro IVASS o con Intermediari iscritti nell’Elenco annesso, anche mediante l'utilizzo dei rispettivi mandati, sulla base di accordi formalizzati e a condizione che a condizione che:

  • gli intermediari iscritti in sezione A abbiano assolto l’obbligo di stipulazione del contratto di assicurazione della responsabilità civile e abbiano in corso uno o più incarichi di distribuzione;  gli intermediari iscritti in sezione B abbiano assolto l’obbligo di stipulazione del contratto di assicurazione della responsabilità civile;
  • gli intermediari iscritti in sezione D abbiano in corso uno o più incarichi di distribuzione.

Al cliente devono fornire:

  • una corretta e completa informativa in relazione al fatto che l'attività di intermediazione viene svolta in collaborazione tra più intermediari;
  • l'indicazione dell'esatta identità della sezione di appartenenza e del ruolo svolto dai medesimi nell'ambito della forma di collaborazione adottata.

Gli intermediari che svolgono attività in collaborazione tra di loro ai sensi del citato art. 22 rispondono in solido per gli eventuali danni sofferti dal cliente a causa dello svolgimento di tale attività, salve le reciproche rivalse nei loro rapporti interni.

Iscriviti al Canale Esame IVASS per essere aggiornato sulla prossima sessione d'Esame IVASS


Passaggio di sezione B del RUI


Le persone fisiche e le società iscritte possono passare ad un'altra sezione, a condizione che ricorrano i presupposti per l’iscrizione nella sezione di destinazione. Il passaggio di sezione si richiede mediante la compilazione del modello elettronico PDF, che dovrà essere scaricato, compilato offline, firmato digitalmente e inviato come allegato via PEC esclusivamente all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Nella richiesta è necessario attestare di essere in regola con il pagamento dell'imposta di bollo.

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

© 2012 Intermediari Assicurativi - IAss Copyright UniFAD s.r.l. - PI./CF.: 01967470681 – C.S. €20.000,00 i.v.
Skin ADV