L'IVASS mette in discussione i prodotti vita

L'IVASS mette in discussione i prodotti vita

L’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, sta conducendo riflessioni in merito all’adozione di interventi regolamentari che innovino la disciplina relativa ai prodotti vita. In tale prospettiva intende acquisire osservazioni e contributi utili a orientare la propria futura azione di intervento.

Discussione IVASS sui prodotti vita: il tema

L’IVASS sta riflettendo sull’opportunità di intervenire sulla disciplina del Regolamento IVASS 38/2011 per consentire l‘utilizzo del fondo utili e delle conseguenti modalità di calcolo del tasso medio di rendimento della gestione separata anche per i contratti in corso.

L’Istituto sta ponendo particolare attenzione all’esame delle condizioni, la cui sussistenza debba ritenersi necessaria per l’effettuazione dell’operazione, al fine di introdurre presidi adeguati a tutela di una scelta consapevole dell’assicurato.

Un altro argomento affrontato dall’IVASS in questo documento riguarda l’articolo 5 del Regolamento IVASS 38/2011.

Image

Ciò che si mette in discussione e se l’impresa dovrebbe tenere in considerazione una serie di parametri rilevanti per l’individuazione del capitale assicurato in caso di decesso, secondo una valutazione di congruità rispetto all’ammontare del premio versato, all’età dell’assicurato, alla durata del contratto e a determinare tale capitale come aliquota del premio versato al netto delle spese.

Queste le altre linee di intervento regolamentare sulla disciplina dei prodotti vita:

  1. Prodotti con matching adjustment.
  2. Prodotti con partecipazione agli utili in relazione ai quali l’articolo 44- sexies del Codice delle assicurazioni private prevede che l’IVASS individui con regolamento le caratteristiche in presenza delle quali le relative riserve di utili costituiscono importi di cui l’impresa dispone per l’eventuale messa a disposizione di contraenti e beneficiari.

Clicca qui per accedere al documento completo

Come partecipare alla discussione?

Si richiama l’attenzione del mercato, dell’Accademia, dei consumatori e di tutti i professionisti operanti nell’ambito assicurativo sull’importanza di assicurare la massima partecipazione:

  • all’esame del presente documento, recante la disamina dei temi;
  • all’elaborazione di proposte di intervento regolamentare ritenute necessarie per lo sviluppo di nuovi prodotti vita, anche sulla base delle esperienze di altri mercati europei, percorribili nell’ambito del quadro normativo primario.

Image

Eventuali osservazioni, commenti e proposte possono essere inviati all’IVASS, entro il 9 giugno 2022 al

seguente indirizzo di posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., utilizzando l’apposita tabella allegata. 

Sul sito dell’IVASS saranno resi pubblici:

  • i contributi pervenuti, con l’indicazione del mittente, fatta eccezione per (i) i dati e le informazioni richiesti nella parte B della scheda tecnica allegata (ii) i dati e le informazioni per i quali il mittente stesso richieda la riservatezza, motivandone le ragioni. Il generico avvertimento di confidenzialità del contenuto della e-mail, in calce alla stessa, non sarà considerato una richiesta di non divulgare i commenti inviati. I commenti pervenuti oltre il termine sopra indicato non saranno presi in considerazione;
  • le conseguenti risoluzioni dell’Autorità.

Image

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV