Un Documento in consultazione IVASS contiene lo schema di un provvedimento da emanarsi che viene sottoposto
alle considerazioni degli esperti del mercato assicurativo prima della sua emanazione definitiva, che puoi trovare qui

Una volta trascorso il periodo di consultazione pubblica, la fase di consultazione viene chiusa e il documento prende il nome di ‘Esiti pubblica consultazione’, visibile sul sito IVASS insieme ai commenti degli operatori e alle corrispondenti valutazioni IVASS a riguardo.

Documento in pubblica consultazione IVASS n°01/2022: raccolta premi danni singoli Intermediari

Documento in pubblica consultazione IVASS n°01/2022: raccolta premi danni singoli Intermediari

L’IVASS – Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni, mette in pubblica consultazione uno schema di regolamento IVASS, recante nuove disposizioni sulla comunicazione di informazioni sui premi danni per i singoli Intermediari Assicurativi.

Documento in pubblica consultazione n°01/2022: raccolta premi danni singoli Intermediari

Il presente Regolamento introduce l’obbligo di trasmissione delle informazioni relative alla produzione in Italia anche per le imprese operanti nei rami danni.

L’obbligo viene previsto in base all’articolo 190 del Codice delle Assicurazioni che attribuisce all’IVASS la facoltà di chiedere ai soggetti vigilati la comunicazione, anche periodica, di dati e notizie e la trasmissione di atti e documenti, nonché qualsiasi informazione in merito ai contratti che sono detenuti da Intermediari o in merito ai contratti conclusi con terzi, oltre all’articolo 190-bis che attribuisce all’ente la facoltà di richiedere ai soggetti vigilati di comunicare dati e informazioni per lo svolgimento di indagini statistiche, studi ed analisi relative al mercato assicurativo.

Nel corso del 2020 e del 2021, nell’ambito dell’attività di vigilanza sulla condotta di mercato delle imprese e degli intermediari assicurativi esercitata dall’IVASS ai sensi dell’art. 3 del Codice delle Assicurazioni, si è ritenuto opportuno estendere la raccolta di dati effettuata ai sensi del Regolamento IVASS n. 44/2019 anche alle imprese operanti in Italia nei rami danni.

Documento in pubblica Consultazione n°4/2022: Sintesi delle previsioni regolamentari

Lo schema di Regolamento si compone di 6 articoli.

I primi tre articoli contengono il riferimento alle fonti normative (art. 1), il richiamo alle definizioni e alle classificazioni dettate dal CAP e dal nuovo regolamento IVASS (art. 2), e la determinazione dell’ambito di applicazione del Regolamento, che include le imprese di assicurazione con sede legale in Italia, le imprese di assicurazione con sede legale in un altro Stato membro dell’Unione europea o in un Paese aderente allo Spazio Economico Europeo o in uno Stato terzo, che operano in Italia nei rami danni di cui all’articolo 2, comma 3, del Codice (art. 3).

Gli artt. 4 e 5 disciplinano le modalità con cui le imprese operanti nei rami Danni inviano annualmente all’IVASS entro il medesimo termine di cui all’articolo 28-sexies, comma 2 del Regolamento 44 previsto per l’invio delle informazioni da parte delle imprese vita (art. 4) informazioni sull’attività assicurativa svolta in Italia nei rami danni, mediante la compilazione della sola sezione V “Intermediari” del documento di cui all’art. 28-sexies (art.

5). Trattasi delle informazioni relative:

  • alla voce I.1.a “Premi lordi contabilizzati” rilevata nel “Conto Tecnico dei Rami Danni” del Conto economico dell’impresa relativo all’esercizio di riferimento, ripartita per singolo intermediario e con indicazione separata della quota distribuita direttamente dall’impresa (senza avvalersi di alcun intermediario), ossia la cosiddetta produzione direzionale;
  • alle quote dei premi e al numero di corrispondenti polizze classificate nei rami 10 (R.C. auto), 13 (R.C. generale) e 15 (cauzioni).

L’art. 6 disciplina i termini per la pubblicazione e l’entrata in vigore del Regolamento.

Clicca qui per accedere allo Schema di Regolamento IVASS completo

Come fare per partecipare alla Consultazione IVASS?

Eventuali osservazioni, commenti e proposte dovranno essere inviati all’IVASS, entro il 28/02/2022, all’indirizzo di posta elettronica Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. utilizzando l’apposita tabella allegata.

I commenti pervenuti oltre il termine sopra indicato non saranno presi in considerazione.

Al termine della fase di pubblica consultazione saranno rese pubbliche sul sito dell’IVASS:

  • le osservazioni pervenute, con l’indicazione del mittente, fatta eccezione per i dati e le informazioni per i quali il mittente stesso richieda la riservatezza, motivandone le ragioni. Il generico avvertimento di confidenzialità del contenuto della e-mail, in calce alla stessa, non sarà considerato una richiesta di non divulgare i commenti inviati;

le conseguenti risoluzioni dell’IVASS. La struttura del documento sottoposto alla presente pubblica consultazione non intende precludere la possibilità di una successiva diversa collocazione delle singole disposizioni nell’ambito di Regolamenti, Provvedimenti o disposizioni IVASS nuovi o già esistenti.

 

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV