Provvedimento IVASS n. 117 parametri di calibrazione degli incentivi/penalizzazioni

Provvedimento IVASS n. 117 parametri di calibrazione degli incentivi/penalizzazioni

L’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, pubblica il Provvedimento IVASS n.117 del 15 dicembre 2021, inerenti i parametri di calibrazione degli incentivi/penalizzazioni cui all'art. 6 del Provvedimento IVASS n. 79 del 14 novembre 2018.

Provvedimento IVASS n. 117 parametri di calibrazione degli incentivi/penalizzazioni

Art. 1 (Oggetto)

1. Il presente Provvedimento ha ad oggetto la determinazione dei parametri di calibrazione per il calcolo degli incentivi e delle penalizzazioni relativi ai sinistri accaduti nell’esercizio 2022, ai sensi dell’articolo 6 del Provvedimento IVASS n. 79 del 14 novembre 2018.

Art. 2 (Soglie minime dei premi lordi contabilizzati)

1. Le compensazioni, di cui all’articolo 13 del D.P.R. 18 luglio 2006, relative ai sinistri di cui all’articolo 1, sono integrate con i valori degli incentivi e delle penalizzazioni previsti all’articolo 5, comma 3, del Provvedimento IVASS n. 79 del 14 novembre 2018 e all’articolo 1 del Provvedimento IVASS n. 102 del 15 dicembre 2020, per le imprese che nell’esercizio 2022 contabilizzano premi lordi superiori alle soglie di seguito indicate:

a) 40 milioni di euro per la macroclasse “autoveicoli”;

b) 5 milioni di euro per la macroclasse “ciclomotori e motocicli”.

2. L’IVASS comunica alla Stanza di Compensazione le imprese di cui al comma 1.

Art. 3 (Misura dei percentili)

1. I percentili minimo e massimo che individuano l’intervallo di valori da considerare per il calcolo dei costi medi tagliati sono i seguenti:

a) per la macroclasse “autoveicoli” il percentile minimo è il 4° e quello massimo il 98°;

b) per la macroclasse “ciclomotori e motocicli” il percentile minimo è il 4° e quello massimo il 98°.

Art. 4 (Coefficienti angolari delle rette)

1. I coefficienti angolari delle rette di cui all’articolo 6, comma 1, lettera c), del Provvedimento IVASS n. 79 del 14 novembre 2018, sono così definiti:

a) 1,064612409 per la macroclasse "Autoveicoli" nella componente Antifrode;

b) 0,000063801 per la macroclasse "Autoveicoli” nella componente Costo cose Z1;

c) 0,000078003 per la macroclasse "Autoveicoli" nella componente Costo cose Z2;

d) 0,000086279 per la macroclasse "Autoveicoli" nella componente Costo cose Z3;

e) 0,000050829 per la macroclasse "Autoveicoli" nella componente Costo persone;

f) 0,341061566 per la macroclasse "Autoveicoli" nella componente Dinamica;

g) 0,054537690 per la macroclasse "Autoveicoli" nella componente Velocità di liquidazione;

h) 0,000036018 per la macroclasse "Ciclomotori e motocicli" nella componente Costo persone;

i) 0,062016775 per la macroclasse "Ciclomotori e motocicli" nella componente Velocità di liquidazione;

Art. 5 (Pubblicazione)

1. Il presente Provvedimento è pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, nel Bollettino dell’IVASS e sul sito internet dell’Istituto. Art. 6 (Entrata in vigore) 1. Il presente Provvedimento entra in vigore il 1° gennaio 2022.

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV