La forza rivoluzionaria dell’Intelligenza artificiale generativa

la-forza-rivoluzionaria-dell-intelligenza-artificiale-generativa

L'IA Gen promette di trasformare il settore assicurativo: maggiore produttività, riduzione dei costi, meno frodi e una migliore relazione con la clientela.

Nonostante la sua adozione al momento sia limitata, il potenziale di questa tecnologia è ampiamente riconosciuto da una vasta maggioranza di leader del settore. 

Come l’Intelligenza Artificiale sta cambiando il settore assicurativo

Una recente indagine condotta da EY in collaborazione con la Italian Insurtech Association ha rivelato che il 96% degli operatori prevede un impatto significativo sulla gestione dei sinistri. Nonostante solo il 21% delle aziende abbia già implementato questa tecnologia, gli investimenti sono in aumento, proiettati a raggiungere 140 milioni di euro entro il 2026.

Leggi qui chi è Italian Insurtech Association

La ricerca coinvolto circa 25 società tra compagnie, insurtech e broker, e si è concentrata soprattutto sui processi legati alla gestione dei sinistri:

  • L’88% degli intervistati includono un aumento della produttività e dell’efficienza operativa;
  • Il 63% ha notato una riduzione dei costi, mentre il 50% ha sottolineato il supporto della gestione dei rischi e nella prevenzione delle frodi assicurative;
  • Metà degli intervistati ha anche indicato miglioramenti nella relazione con la clientela.

Il 67% delle società è impegnato o pianifica dei progetti pilota: con il 42% che ha sviluppato una strategia specifica per l'IA e il 33% impegnato nella raccolta e analisi dei dati per testare la fattibilità. 

Image

Vantaggi e sfide dell’IA Gen

I vantaggi dell'IA generativa sono molteplici:

  • Incremento della produttività e dell'efficienza: L'automazione e l'ottimizzazione dei processi permettono di gestire i sinistri più velocemente e con maggiore precisione.
  • Riduzione dei costi e delle frodi: L'IA può identificare modelli di frode più efficacemente, riducendo le perdite e migliorando la sicurezza finanziaria delle compagnie.
  • Miglioramento della customer experience: Con IA Gen, le aziende possono offrire un servizio più rapido e personalizzato, aumentando la soddisfazione dei clienti.

Sfide:

  • Errori e bias: Potenziali output scorretti a causa di errori, allucinazioni o bias nei dati;
  • Questioni legali ed etiche: Preoccupazioni riguardanti la conformità e l'etica nell'uso dell'IA;
  • Sicurezza informatica: Rischi legati a vulnerabilità che potrebbero essere sfruttate per manipolare i dati. 

Leggi anche Insurtech: Le polizze parametriche: cosa sono e perché sono così importanti

Il futuro dell'assicurazione con l'IA Generativa

Entro il 2030, si prevede che il 55% delle polizze emesse integrerà una componente di IA. 

Questa evoluzione risponde alla crescente necessità di soluzioni che pongano il consumatore al centro dell'esperienza assicurativa.

L'IA offririrà polizze più personalizzate, ma aiuterà anche i consumatori a comprendere meglio le proprie esigenze assicurative, soprattutto in un paese come l'Italia, tradizionalmente "sottoassicurato".

Potrebbe interessarti:

---> News

---> Fare Rete

---> I Pareri dei Consulenti

---> Enti & Associazioni

---> Sezione Consumatore

 

Image

Ultimi articoli

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV