Regolamento IVASS n45: FAQ chiarimenti applicativi

Regolamento IVASS n45: FAQ chiarimenti applicativi

Il Regolamento IVASS n.45 del 4 agosto del 2020 entrerà in vigore il 31 marzo e l’IVASS – Istituto per la Vigilanza sulle assicurazioni, ha pubblicato delle FAQ di chiarimento sull’applicazione del Regolamento.

Regolamento IVASS n45: FAQ chiarimenti applicativi

Il Regolamento IVASS reca disposizioni in materia di requisiti di governo e controllo dei prodotti assicurativi.

Qui le FAQ pubblicate dall’Istituto per chiarire l’applicazione delle modifiche dettate dal Regolamento.

In caso di collaborazioni orizzontali, quali sono gli obblighi di verifica delle compagnie relativi alle procedure POG?

Ai sensi dell’art. 6, comma 6, del Regolamento IVASS n. 45/2020, nel caso di collaborazione orizzontale, le verifiche effettuate dalle compagnie sono svolte nei confronti dell’intermediario emittente (art. 2, comma 1, lett. d), Regolamento IVASS n. 45/2020) e hanno ad oggetto anche il rispetto degli obblighi previsti dal comma 5 da parte degli intermediari proponenti (art. 2, comma 1, lett. f), Regolamento IVASS n. 45/2020).

Quale disciplina in materia di POG si applica se un intermediario assicurativo e un'impresa di assicurazione producono entrambi prodotti assicurativi?

La fattispecie è disciplinata dall’art. 3, par. 4, del Regolamento (UE) 2017/2358, direttamente applicabile, in base al quale tali soggetti firmano un accordo scritto che specifica la loro collaborazione nel rispettare i requisiti previsti dall'articolo 25, par. 1, della direttiva (UE) 2016/97 (IDD), le procedure tramite cui gli stessi concordano l'individuazione del mercato di riferimento e i loro ruoli rispettivi nel processo di approvazione del prodotto. Inoltre, con riguardo al produttore di fatto, il Regolamento IVASS n. 45/2020 contiene ulteriori disposizioni in materia di intermediario produttore di fatto (art. 5, commi 3 e 6, art. 10, comma 3 e art. 12, comma 11).

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV