Convegno AIBA 2022: L'esigenza di un nuovo sistema di prevenzione e cura del cittadino

Convegno AIBA 2022: L'esigenza di un nuovo sistema di prevenzione e cura del cittadino

Intervento del Consigliere Riccardo Cesari al Convegno Nazionale AIBA 2022 "Salute: chi ci assicura che siamo sulla strada giusta?".

Convegno AIBA 2022: L'esigenza di un nuovo sistema di prevenzione e cura del cittadino

Riccardo Cesari ha partecipato al Convegno nazionale AIBA 2022 trattando tre aspetti rilevanti del sistema di protezione e cura della salute: long term care, sanità integrativa RC sanitaria.

Di seguito i principali punti del suo intervento.

Dalla metà degli anni ’90 fino all’inizio della pandemia, la sanità pubblica ha vissuto due fasi: 15 anni di crescita fuori controllo (1995-2010) e 10 anni di tagli ma senza riforme (2011-2020); andrebbe seguito anche nel settore della sanità l’approccio adottato nel caso della previdenza di una riforma organica a tre pilastri.

Image

Possiamo definire la copertura long term care come “una catastrofe naturale a livello familiare”. Oggi, infatti, si stima una spesa per la non autosufficienza di circa 33 mld di euro all’anno di cui oltre 14 (45%) direttamente a carico alle famiglie.

Stime su una copertura assicurativa long term care estesa a tutta la popolazione italiana mostrano margini di risparmio a fronte di guadagni di efficienza, professionalità e qualità dell’assistenza.

L’erogazione delle prestazioni relative alla copertura long term care da parte delle compagnie di assicurazione (l’equivalente di circa 29 mila euro annui) potrebbe anche essere “in forma specifica” col coinvolgimento delle imprese specializzate del III settore e dell’economia civile.

Il comparto della sanità integrativa (casse assistenziali, società di mutuo soccorso, fondi integrativi) avrebbe bisogno di un level playing field e di un riordino organico della vigilanza.

Image

Per l’attuazione della Legge Gelli, anche nella RC sanitaria è auspicabile la creazione di una banca dati delle coperture e dei sinistri come per l’r.c. auto. Questo aiuterebbe a rendere più efficiente il mercato, ad ampliare l’offerta e a gestire in modo più efficace il contrasto alle frodi.

Clicca qui per seguire tutto l’intervento https://www.youtube.com/watch?v=XKkE_bUAFH4

Potrebbe interessarti:

---> News

---> Fare Rete

---> Chiedi all'esperto

---> Enti & Associazioni

---> Sezione Consumatore

Image

Ultimi articoli

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV