Titolo IX - attivita’ di distribuzione assicurativa e riassicurativa - Sezione III Ripartizione di competenze: accordi tra Autorità ai fini dell'esercizio della Vigilanza

In questo articolo potrai il Titolo IX - attivita’ di distribuzione assicurativa e riassicurativa -Sezione III Ripartizione di competenze: accordi tra Autorità ai fini dell'esercizio della Vigilanza del Codice delle Assicurazioni Private, per avere sempre a portata di mano tutte le normative che guidano il tuo lavoro.

Titolo IX - attivita’ di distribuzione assicurativa e riassicurativa-Sezione III Ripartizione di competenze: accordi tra Autorità ai fini dell'esercizio della Vigilanza538

Art. 116-sexies (Accordi per la ripartizione di competenze tra Stato membro d'origine e Stato membro ospitante)

1. Nell’ipotesi in cui l’attività principale di un intermediario assicurativo, anche a titolo accessorio, o riassicurativo sia esercitata in uno Stato membro diverso da quello di origine, le autorità competenti dello Stato membro d'origine e dello Stato membro ospitante possono concludere un accordo in forza del quale l’esercizio delle funzioni di vigilanza sia rimesso all’Autorità dello Stato membro ospitante con riguardo alle disposizioni di cui agli articoli 6, 7, 30-decies, 185, 185-bis, 185-ter, 187-ter e 205-ter, al Titolo IX, con esclusione delle disposizioni relative agli obblighi di registrazione, e al Titolo XVIII.

2. Laddove ricorra l'ipotesi di accordo di cui al comma 1, l'IVASS, se agisce in qualità di autorità dello stato membro d'origine, informa tempestivamente l'intermediario interessato e l'AEAP.


538 Sezione inserita dall’articolo 1, comma 18, Decreto legislativo 21 maggio 2018, n. 68.

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV