Titolo IV Imprese locali e particolari mutue assicuratrici - Capo II Imprese di assicurazione locali

In questo articolo potrai il Titolo IV Imprese locali e particolari mutue assicuratrici - Capo II Imprese di assicurazione locali del Codice delle Assicurazioni Private, per avere sempre a portata di mano tutte le normative che guidano il tuo lavoro.

Titolo IV Imprese locali e particolari mutue assicuratrici - Capo II Imprese di assicurazione locali

Art. 51-ter (Nozione di impresa di assicurazione locale)295

1. L’impresa di assicurazione italiana è qualificata impresa di assicurazione locale ai sensi del presente Capo se soddisfa congiuntamente le seguenti condizioni:

a) l’incasso annuo dei premi lordi contabilizzati dall’impresa non supera euro 5.000.000;

b) il totale delle riserve tecniche dell’impresa al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione e dalle società veicolo non supera euro 25.000.000;

c) ove l’impresa faccia parte di un gruppo, il totale delle riserve tecniche del gruppo, al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione e dalle società veicolo, non supera euro 25.000.000; d) nelle attività dell’impresa non rientrano attività assicurative o riassicurative volte a coprire rischi assicurativi di responsabilità, credito e cauzione a meno che non costituiscano rischi accessori;

e) nelle attività dell’impresa non rientrano operazioni riassicurative superiori ad euro 500.000 del suo incasso annuo di premi lordi contabilizzati o ad euro 2.500.000 delle sue riserve tecniche al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione e dalle società veicolo, ovvero superiori al 10 per cento del suo incasso annuo di premi lordi contabilizzati o delle sue riserve tecniche al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione e dalle società veicolo.

2. L’impresa che rispetta le condizioni di cui al comma 1 non è qualificata impresa di assicurazione locale quando:

a) esercita l’attività assicurativa o riassicurativa in regime di libera prestazione di servizi o di stabilimento in altri Stati membri; o

b) in esito alla sua richiesta è autorizzata all’esercizio dell’attività di assicurazione ai sensi dell’articolo 13 o a continuare l’esercizio dell’attività ai sensi dell’articolo 13; o

c) l’incasso annuo di premi lordi contabilizzati o l’ammontare delle riserve tecniche, al lordo degli importi recuperabili dai contratti di riassicurazione e dalle società veicolo, è prevedibile che superi, entro i cinque anni successivi, uno degli importi di cui alle lettere a), b), c) ed e) del comma 1.

Art. 51-quater (Regime applicabile alle imprese di assicurazione locali)296

1. L’IVASS individua con regolamento297 le condizioni di accesso, di esercizio e le altre disposizioni del presente codice che si applicano alle imprese locali di cui all’articolo 51-ter. In ogni caso si applicano gli articoli 12 e 14, comma 3.

2. Il regime di cui al comma 1 si applica altresì alle imprese autorizzate ai sensi dell’articolo 13 che non hanno superato per i tre esercizi consecutivi precedenti e verosimilmente non supereranno per ulteriori cinque esercizi consecutivi successivi gli importi di cui all’articolo 51-ter. L’IVASS determina con regolamento la procedura per l’accertamento dei presupposti per l’applicazione del regime di cui al comma 1.

3. Il regime di cui al comma 1 cessa di applicarsi, a decorrere dal quarto esercizio, qualora l’impresa abbia superato per tre esercizi consecutivi gli importi di cui alle lettere a), b), c), e) dell’articolo 51-ter. L’IVASS determina con regolamento298 la procedura di accertamento del mancato rispetto delle condizioni di cui all’articolo 51-ter e di conseguente presentazione dell’istanza di autorizzazione, ai sensi dell’articolo 13, da inviare entro trenta giorni dall’approvazione del bilancio relativo al terzo esercizio


294 Capo inserito dall’articolo 1, comma 61, Decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 74.

295 Articolo inserito dall’articolo 1, comma 61, Decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 74.

296 Articolo inserito dall’articolo 1, comma 61, Decreto legislativo 12 maggio 2015, n. 74. 297 Regolamento IVASS n. 29 del 6 settembre 2016 298 Regolamento IVASS n. 29 del 6 settembre 2016

Image

Cosa Possiamo fare per te?

Skin ADV