Normative Intermediari

Come presentare un reclamo all'ISVAP - Riservato agli utenti delle polizze di Assicurazione

  • Stampa
Come presentare un reclamo all'ISVAP - Riservato agli utenti delle polizze di Assicurazione - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

L'utente, che per qualche motivo non si ritenga soddisfatto del rapporto instaurato con una impresa di assicurazione (sia essa italiana o estera operante in Italia), può rivolgersi all'Istituto il quale interverrà presso la impresa stessa.
Attenzione però: al fine di rendere il più efficace e spedito possibile questo intervento, è necessario che l'utente interessato segua attentamente la procedura introdotta dall'IVASS (vedi circolare n. 518 del 21/11/2003).

PROCEDURA DI RECLAMO ALL'IVASS

Tale procedura prevede che l'utente:
- inoltri innanzitutto (prima cioè di rivolgersi all'IVASS) il reclamo alla impresa di assicurazioni. Il reclamo può essere spedito mediante posta, telefax o e-mail direttamente all'ufficio reclami della impresa il cui indirizzo è ricavabile dalle Note informative contrattuali.

Un elenco delle imprese assicurative e dei relativi uffici reclami è disponibile anche cliccando sul link uffici gestione reclami. L'impresa è tenuta a gestire il reclamo, valutare la posizione e fornire un motivato riscontro al massimo entro 45 giorni dalla data di ricevimento dell'esposto;

- si rivolga successivamente all'IVASS (si vedano i recapiti indicati in questa pagina), qualora l'impresa non risponda entro i termini o fornisca un riscontro insoddisfacente.

Si sottolinea infine che presso l'IVASS è a disposizione un servizio telefonico di informazioni agli utenti (numero 800-48 66 61) al quale rispondono in orario di ufficio funzionari dell'Istituto, mentre al di fuori dell'orario di ufficio è attivo un risponditore automatico.

Ulteriori dettagli sono reperibili alla casella Contatti IVASS.