1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
corso-ivass-gratuito-rcauto

GoogleFacebookTwitter

News Intermediari

Registro delle Imprese e Gruppi Assicurativi (RIGA): nuova procedura informatica

Registro delle Imprese e Gruppi Assicurativi (RIGA): nuova procedura informatica - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1
ScarsoOttimo 

riga-registro-imprese-gruppi-assicurativiLettera al mercato IVASS: la gestione dei dati anagrafici delle Imprese e Gruppi Assicurativi

L'IVASS - Istituto Per la Vigilanza sulle Assicurazioni- ha annunciato la realizzazione della nuova procedura informatica Registro delle Imprese e Gruppi Assicurativi (RIGA).

 

Una procedura innovativa, per migliorare la raccolta delle informazioni dei soggetti vigilati, secondo gli obiettivi di vigilanza dell'Istituto.

RIGA: Registro delle Imprese e Gruppi Assicurativi

RIGA- Il Registro delle Imprese e Gruppi Assicurativi - sarà attivo dal 16 marzo 2020 e, per il momento, si affiancherà ai canali già utilizzati per la trasmissione cartacea delle informazioni anagrafiche.

 

Durante questa fase, la mancata o non corretta applicazione della procedura, non comporterà alcuna sanzione. 

 

Alla conclusione di questa fase, tutte le altre procedure di raccoglimento delle informazioni verranno dismesse: RIGA diventerà lo strumento unico per le segnalazioni anagrafiche.

Il progetto è stato realizzato da un gruppo di lavoro tra IVASS e Banca d'Italia.

 

Quali sono gli obiettivi principali di questo strumento?

L'obiettivo principale è mitigare i rischi operativi e migliorare il servizio all'utenza:

  • Maggiore automazione e standardizzazione dei processi;
  • Maggiore strutturazione e sicurezza nello scambio dei flussi;
  • Nuove modalità di consultazione per l'utenza;
  • Miglioramento della qualità dei dati;
  • Migliore integrazione con le altre basi dati.

 

Quali sono le innovazioni principali?

  • Automazioni di tutte le aree informative;
  • Utilizzo tencologie più recenti;
  • Potenziamento dei presidi organizzativi e autorizzativi;
  • Nuovi strumenti per i controlli di qualità;
  • Aggiornamento base dati a carico di IVASS e imprese;
  • Revisione inquiry per utenti interni e esterni;
  • Armonizzazione procedure di lavoro e con le banche.

 

Quali sono i soggetti tenuti all'invio delle segnalazioni RIGA?

Sono tenuti ad inviare i dati le imprese di assicurazione e di riassicurazione, come definite dall’articolo 1, lettere t) e cc) del CAP, le ultime società controllanti italiane ex articolo 210 del CAP e le Rappresentanze per l’Italia di imprese di assicurazione e di riassicurazione con sede legale in uno Stato terzo rispetto allo Spazio Economico Europeo (SEE) ex articolo 28 del CAP.

I dati relativi alle imprese di assicurazione che hanno la sede legale in altro Stato SEE continueranno ad essere inseriti dall’IVASS, sulla base di quanto comunicato dalle rispettive Autorità di Vigilanza home.

Il flusso informativo gestito dal nuovo applicativo riguarda principalmente le seguenti tipologie di dati:

 

A. imprese e gruppi

- dati anagrafici delle imprese (denominazione sociale, indirizzo, codice LEI, ecc....);

- forma societaria dell’impresa e gruppo di appartenenza;

- attività;

- informazioni sulle società non assicurative appartenenti al gruppo;

 

B. aspetti di governance

- informazioni sul sistema di amministrazione e controllo delle compagnie (tradizionale/monistico/dualistico);

- denominazione dei comitati endoconsiliari eventualmente costituti e relativa composizione;

- elenco dei membri degli organi di amministrazione, di gestione e di controllo;

- estremi identificativi dei membri dei predetti organi e comitati, con particolare riguardo alla carica ricoperta, alla nomina/rinnovo e alla cessazione dei medesimi membri;

- titolari di funzioni fondamentali e relativi estremi identificativi, con indicazione anche di altre cariche ricoperte. In caso di esternalizzazione, i dati anagrafici dell’outsourcer e del responsabile della funzione presso il fornitore;

- altre nomine con funzioni di controllo previste dalla normativa di specifico riferimento;

- autorizzazioni ed eventi societari:

- autorizzazione/estensione/decadenza/revoca dall’esercizio dell’attività assicurativa e le revoche proposte da IVASS, ex art. 76 del CAP e i provvedimenti IVASS emanati nei confronti degli esponenti aziendali, ex art. 188 del CAP;

- operazioni di fusione, scissione, trasferimento di portafoglio con indicazione delle società coinvolte, della tipologia delle operazioni e degli estremi dei provvedimenti;

 

C. assetti proprietari

- capitale sociale, numero delle azioni (con diritto di voto, con diritto di voto limitato e senza diritto di voto) e valore nominale delle azioni;

- elenco nominativo dei primi dieci azionisti con quote superiori al 2% dell’intero capitale sociale;

- numero di azioni (con diritto di voto, con diritto di voto limitato e senza diritto di voto;

- possedute da ciascun azionista; o indicatore sulla sussistenza di patti parasociali su diritti di voti o diritti patrimoniali;

- partecipazioni detenute dalle imprese assicurative o elenco delle partecipazioni di controllo, qualificate o con influenza notevole;

- dati identificativi della società partecipata.

 

A partire dal 16 marzo 2020, le imprese (descritte precedentemente) dovranno fonire le seguenti informazioni al nuovo aaplicativo RIGA:

- dati anagrafici delle imprese di assicurazione, delle imprese di assicurazione e riassicurazione, delle imprese di riassicurazione e delle ultime società controllanti italiane (USCI), non oggetto di specifica autorizzazione dell’IVASS, come specificate nel manuale utente di RIGA;

- nomine, variazioni e rinnovi:
i) degli organi di amministrazione, gestione e di controllo;
ii); dei titolari delle funzioni di fondamentali;
iii) degli azionisti;
iv) delle partecipazioni detenute.


Si precisa che:


- al fine di gestire ordinatamente la fase di avvio del nuovo applicativo e consentire la contestuale migrazione nello stesso dei dati disponibili in IVASS, le segnalazioni trasmesse dalle imprese e pervenute all’Istituto alla data del 16 marzo 2020, continueranno ad essere gestite dall’IVASS. Successivamente a tale data, tutte le variazioni anagrafiche e le informazioni assenti, la cui alimentazione è a carico delle imprese, dovranno essere inserite direttamente dalle stesse attraverso l’applicativo RIGA che sarà disponibile dal 16 marzo 2020. Rimane ferma l’attuale comunicazione cartacea;

- negli archivi di RIGA saranno riportati anche i dati storici già comunicati all’IVASS, che potranno essere consultati dalle imprese e sui quali potranno essere apportate tutte le rettifiche necessarie per correggere eventuali incoerenze o errori;

- per l’inserimento in RIGA di talune informazioni (ad esempio quelle relative agli organi sociali e alle funzioni fondamentali) sarà necessaria la firma digitale; nel manuale utente di RIGA sono spiegate le modalità di generazione della notifica a conferma dell’avvenuta trasmissione (per l’impresa) e ricezione (per l’Istituto);

- nella fase di parallelo operativo di RIGA l’inserimento dei dati dovrà avvenire tempestivamente subito dopo l’accadimento dell’evento da riportare (ad es. nomina o revoca dell’amministratore, cambio di denominazione sociale), secondo le tempistiche già definite dalla vigente normativa.


L’avvio del parallelo consentirà a breve di dismettere le rilevazioni Infostat ANAG e ANAGQ; la tempistica di questa dismissione sarà oggetto di una specifica comunicazione.

Il nuovo applicativo consente la consultazione degli albi per ricerche ed esportazione dei dati anche attraverso il download di flussi preconfezionati.

 

Le imprese potranno raggiungere RIG,A, tramite il sito https://infostativass.bancaditalia.it./

 

Per accedere al portale RIGA è necessario registrarsi preventivamente all’infrastruttura Infostat, seguendo la procedura richiamata nella lettera al mercato IVASS del 13 marzo 2019 e utilizzando il codice IVASS dell’impresa. Gli utenti già registrati in Infostat possono accedere con l’account utilizzato per le altre survey Infostat senza necessità di effettuare una nuova registrazione.

Una volta effettuato l’accesso, selezionando l’opzione “Registro imprese e gruppi assicurativi” si accede all’applicazione per la trasmissione delle informazioni relative alle rilevazioni “ORGANI SOCIALI” e “SEDI TERRITORIALI”. Dalla stessa applicazione è possibile effettuare la consultazione dei dati archiviati in RIGA relativi all’impresa di competenza, mentre le interrogazioni delle informazioni pubbliche sugli albi di imprese e
gruppo possono essere effettuate attraverso il sito internet dell’IVASS.

I dati relativi ad azionisti e partecipazioni dell’impresa potranno essere comunicati attraverso specifiche survey disponibili nel portale Infostat.

 

Clicca qui per il Modulo richiesta INFOSTAT

 

Clicca qui per scaricare il Foglio di Censimento 

 

Link utili:

News Intermediari Assicurativi

Lettere IVASS al mercato

Guida per gli Intermediari Assicurativi

 

       Seguici sulle nostre pagine social

                         Facebook

                         LinkedIn

 

 

 

 

 

AREA Aree monotematiche

Glossario Il glossario assicurativo di IAss

News

Attività dell'IVASS

Guida Intermediario

Normative

Consulenza

Contatti

Link Utili

IAss - Redazione

Telefono Informazione Corsi IAss 085 8421966 Numero

Risponde New Way Web Agency
Mail per informazione corsi AssicurativiThis email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Iscriviti alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per ricevere le notizie sull'IVASS, le informazioni utili per gli Intermediari, le scadenze e ogni mese per te l'Agenda dell'Intermediario Assicurativo

Partner Assicurativo

Formazione - Info

Servizi per Intermediari

Sponsor IAss


Software per intermediari assicurativi


Software per intermediari assicurativi

Mappa Lavoro

 

mappa-lavoro