1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer
Genialpiù

GoogleFacebookTwitter

Articoli

Regolamenti IVASS

Regolamento IVASS n.43/2019: sospensione temporanea delle minusvalenze dei titoli non durevoli

Regolamento IVASS n.43/2019: sospensione temporanea delle minusvalenze dei titoli non durevoli - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1

regolamento ivass 43 2019IVASS: disposizioni temporanee minusvalenze dei titoli temporanei

Il Regolamento IVASS n.43 del 12 febbraio 2019 rappresenta la disciplina che consente di derogare, in via temporanea, i titoli non detenuti durevolmente nel patrimonio dell'impresa.

Il Regolamento IVASS 43 nasce dalla necessità di aiutare le imprese assicurative, in relazione della situazione di turbolenza dei mercati finanziari nel corso dell'anno 2018.

Nell'articolo troverai un'analisi del Regolamento 43/2019: quali sono le disposizioni temporanee permesse agli Intermediari Assicurativi? Come applicare?

Leggi tutto...

IDD: Regole di comportamento per la vendita di prodotti assicurativi

IDD: Regole di comportamento per la vendita di prodotti assicurativi - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1

Direttiva Distribuzione dei prodotti assicurativi: nella normativa alcune direttive comportamentali

iddIASSScopri la nuova Direttiva Distribuzione dei prodotti assicurativi - IDD.

Un passaggio fondamentale nell'evoluzione dell'acquisto di polizze in un'ottica di trasparenza e tutela degli investitori, un passo in avanti nel processo di creazione di nuove strade per chi già opera nel mercato delle assicurazioni.

E' il cliente a stare al centro della nuova IDD: sono, infatti, elencate le regole di comportamento nella vendita dei prodotti assicurativi.

Altro argomento toccato nella nuova IDD, le provvigioni, da sempre oggetto di continui dibattito.

Leggi tutto...

Contratti Unit Linked e Index Linked: istruzioni IVASS Reg.to 41/2018

Contratti Unit Linked e Index Linked: istruzioni IVASS Reg.to 41/2018 - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1

Contratti United Linked e Index Linked: le istruzioni sull'informativa all'IVASS sulle perdite di contratto ai sensi del Reg.to 41/18

L'IVASS - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - pubblica le istruzioni sulle comunicazioni sulle perdite dei contratti United Linked e Index Linked, ai sensi dell'articolo 26 del Regolamento n. 41/2018.

Secondo l'articolo, infatti, si conferma l'obbligo di comunicare al contraente, nei contratti unit e index, le perdite superiori al 30% del premio,                                            

Come iscriversi alla Sezione E del RUI- Registro Unico degli Intermediari Assicurativi:

Per poter capire come diventare un Intermediari Assicurativo iscritto nella sez. E, clicca qui

specificando che la percentuale è calcolata rispetto alla quota investita in Unit o Index.

Per consentire la verifica del rispetto e l'esercizio dei poteri dell'IVASS, si introduce, inoltre, l'obbligo di trasmissione di tali comunicazioni all'IVASS, secondo determinate istruzioni che sono state specificate in questo chiarimento appena pubblicato.

Clicca per accedere al Reg.to 41/2018

Cosa sono i contratti United Linked e Index Linked?

Le polizze Unit Linked si differenziano dalle tradizionali, perchè il loro rendimento è agganganciato a un'attività finanziaria: sono polizze legate (linked) a quote di fondi (unit) che investono, in prevalenza, in mercati azionari. Si tratta, quindi, di contratti in cui, i premi pagati dagli assicurati, confluiscono in un fondo comune d'investimento aperto. In questo caso i rendimenti dipendono direttamente dalla performance del fondo.

Le polizze Index Linked, generalmente associate alle assicurazioni sulla vita, si differenziano dalle United Linked perchè la quota del premio di assicurazione è investita in strumenti che replicano gli indici, solitamente azionari. Dato che il rendimento degli indici è incerto e può essere non adatto al profilo di rischio dei clienti, l'investimento può essere accompagnato da una garanzia sul capitale investito:

  • la maggior parte dei soldi è investito in obbligazioni zero coupon, che garantiscono la restituzione del capitale alla scadenza della polizza,
  • la restante parte residuale viene investita in prodotti strutturati che forniscono l'esposizione richiesta agli indici.

I titoli a copertura delle obbligazioni offerte non rappresentano l'entità di riferimento delle prestazioni, ma esclusivamente la copertura finanziaria della compgnia a fronte degli impegni contrattuali.

Articolo 26 del Regolamento IVASS 41/2018: comunicazione in caso di perdite

Secondo l'articolo 26 del Regolamento 41/2018 IVASS, qualora, durante un contratto di Unit o Index Linked, l'impresa accerta che il controvalore delle quote complessive detenute dal contraente si è ridotto di oltre il 30%, ne deve dare comunicazione al contraente, entro dieci giorni lavorativi dalla data dell'evento verificato.

Analoga informazione con le medesime modalità è fornita in occasione di ogni ulteriore riduzione pari o superiore al 10%.

Le comunicazioni devono essere trasmesse anche all'IVASS, sempre per preservare il suo ruolo di supervisore del mondo assicurativo, secondo le modalità specificate dalle istruzioni appena pubblicate.

Istruzioni sull'informativa all'IVASS sulle perdite ai contratti Unit e Index Linked ai sensi del Reg.to n.41/2018

Le imprese, per trasmettere le comunicazioni all'IVASS, in caso di perdita dei contratti Index e Unit Linked, deve seguire queste procedure.

b>Entro la fine del mese in cui sono state inviate a cliente, le comunicazioni devono essere inviate all'IVASS tramite This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

La comunicazione deve contenere almeno queste tre indicazioni:

  • quanti clienti e in che data è stata inviata la comunicazione;
  • quale fondo o fondi hanno determinato la perdita;
  • quale polizza o polizze (nome commerciale e tipologia) sono state interessate.

Si ricorda che devono essere comunicate all'IVASS anche le perdite che insistono sulla quota parte unit-linked dei prodotti multiramo.

Istruzioni Regolamento 41/2018

 

 

 

 

IVASS, Regolamento 41/2018:chiarimento applicativo art.18

IVASS, Regolamento 41/2018:chiarimento applicativo art.18 - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1

Regolamento 41/2018 IVASS: chiarimento applicativo sull'art.18

L'IVASS pubblica un chiarimento applicativo sull'articolo 18 del Regolamento n 41/2018.

A partire dall'articolo 16, fino all'articolo 19 del Regolamento, si chiariscono i documenti informatici da utilizzare in merito ai prodotti assicurativi vita c.d. Multirischi.

"Un’evidenza separata viene data al Documento informativo precontrattuale aggiuntivo “DIP Multirischi” relativo ai prodotti assicurativi vita c.d. Multirischi. La norma fa riferimento a prodotti in cui siano abbinate garanzie vita di “puro rischio” con garanzie danni per i quali, ferma l’esigenza di documenti di base distinti (DIP Vita e DIP Danni) a causa dell’eterogeneità dei settori interessati, l’obiettivo di semplificazione è perseguito con la previsione di un’informativa aggiuntiva unitaria per tutte le garanzie che l’impresa ha scelto di includere nel prodotto per soddisfare le esigenze assicurative del target di clienti individuato in fase di ideazione del prodotto", chiarisce l'IVASS nell'articolo 16.

Nell'articolo 17, l'IVASS sottolinea che "E’ disciplinata l’informativa che l’impresa rende al contraente in merito alle opzioni previste dal contratto".

Nell'articolo 18, L'Istituto si sofferma sul DIP aggiuntivo, "In particolare, in coerenza con l’articolo 185 del CAP, è stato previsto che il DIP aggiuntivo Vita contenga la descrizione di tutte le opzioni esercitabili, dando evidenza dei relativi costi massimi e delle modalità di esercizio; inoltre, viene disposto – per le opzioni esercitabili a scadenza o a data prevista nel contratto – che l’impresa trenta giorni prima dell’esercizio dell’opzione, consegni al contraente un’informativa specifica recante i costi effettivi, le condizioni applicate e il confronto tra nuove e vecchie garanzie, anche da un punto di vista fiscale, in modo da consentire al contraente di decidere in modo ponderato se esercitare l’opzione contrattuale o meno. Sono regolate le comunicazioni in corso di contratto (estratto conto, scadenza del contratto, prescrizione)".

Chiarimento applicativo sull'articolo 18 del Regolamento IVASS n.41/2018

Poco tempo fa, l'IVASS - Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni - aveva pubblicato un chiarimento in merito ai contratti Unit Linked e Index Linked (clicca qui per leggere l'articolo).

Oggi l'IVASS risponde alle richieste a proposito dell'obbligo posto dall'articolo 18 del Regolamento n 41/2018. Secondo l'articolo, entro sessanta giorni dalla scadenza di ogni anno solare è necessario presentare l’estratto conto relativo alla posizione assicurativa sia in vigore già con riferimento all’anno 2018.

L'IVASS chiarisce la Norma giuridica:

"Sul punto si chiarisce che l’obbligo di rendicontazione previsto dal Regolamento 41/2018 fa riferimento alla chiusura dell’anno solare: il primo anno solare di riferimento, ai fini dell’invio dell’estratto conto, è il 2018. Tuttavia, in sede di prima applicazione del Regolamento, si ritiene coerente con la finalità della norma - di assicurare adeguata informativa al cliente in ordine ai rapporti in essere - anche l’invio entro sessanta giorni dalla ricorrenza annuale della sottoscrizione del contratto. Resta fermo, in ogni caso, l’obbligo di inviare il primo estratto conto nel corso del 2019."

 

 

Regolamento IVASS n.44 del 12 febbraio 2019: breve analisi

Regolamento IVASS n.44 del 12 febbraio 2019: breve analisi - 5.0 out of 5 based on 1 vote
Valutazione attuale:  / 1

Nuovo Regolamento IVASS le nuove disposizioni contro l'antiriciclaggio

REGOLAMENTI IVASSE' stato emanato un nuovo Regolamento IVASS: disposizioni contro l'antiriciclaggio.

Il Regolamento n.44 del 12 febbraio 2019 si focalizza su una maggiore attenzione contro il terrorismo, chiedendo maggiore verifica di informazioni alle imprese sui propri clienti e una ridefinizione della figura del responsabile.

 

Leggi tutto...

AREA Aree monotematiche

Glossario Il glossario assicurativo di IAss

News

Attività dell'IVASS

Normative

IAss Lavoro

Consulenza

Contatti

Link Utili

IAss - Redazione

Telefono Informazione Corsi IAss 085 8421966 Numero

Risponde New Way Web Agency
Mail per informazione corsi AssicurativiThis email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it. 

Partner Assicurativo

Formazione - Info

Servizi per Intermediari

Sponsor IAss


Software per intermediari assicurativi


Software per intermediari assicurativi

Mappa Lavoro

 

mappa-lavoro

 

Iscriviti alla Newsletter

ISCRIVITI per ricevere tutte le novità sui CORSI IVASS, INTERMEDIARI ASSICURATIVI, MEDIATORI CREDITIZI... E TANTO ALTRO

Segui i Feed di IAss