1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

GoogleFacebookTwitter

Premessa alla Guida

Premessa alla Guida Dell'Intermediario Assicurativo

Premessa alla Guida Dell'Intermediario Assicurativo - 4.7 out of 5 based on 12 votes
Valutazione attuale:  / 12
ScarsoOttimo 

ESAME ISVAP 2013-2014. Proposte di corsi ISVAP per la preparazione alla prova di idoneità ISVAP. Guarda le nostre proposte.

Sei iscritto al RUI? Hai già fatto il corso di aggiornamento 30h? Guarda le nostre proposte.

Devi iscriverti al RUI? Hai bisogno del corso di formazione 60h? Guarda le nostre proposte.

Questa Guida dell'intermediario assicurativo è stata creata per venire incontro alle esigenze degli Intermediari Assicurativi, dei broker, degli agenti che già operano e per coloro che vogliono intraprendere questa carriera, cercando di chiarire la nuova normativa sviscerando requisiti e modalità di iscrizione per ogni sezione e per ogni settore.

Il 1° febbraio 2007, poi prorogato al 28 febbraio attraverso il decreto "milleproroghe", è entrato in vigore il nuovo Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi di cui all'art. 109 del decreto legislativo del 7 settembre 2005, n° 209 e consultabile online sul sito dell'IVASS all'indirizzo: https://nsiv.isvap.it/RUI/RuirPubblica/
Il Registro si divide in 5 sezioni così ripartite:

Sezione A : gli agenti di assicurazione, ossia gli intermediari che agiscono in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione o di riassicurazione

Sezione B : i mediatori, o broker assicurativi, ossia gli intermediari che agiscono su incarico del cliente e che non hanno poteri di rappresentanza di imprese di assicurazione o di riassicurazione

Sezione C : i produttori diretti, ossia gli intermediari che, anche in via sussidiaria, rispetto all'attività svolta a titolo principale, esercitano l'intermediazione assicurativa nei rami vita e nei rami infortuni e malattia per conto e sotto la piena responsabilità di un'impresa di assicurazione e che operano senza obblighi di orario o di risultato, esclusivamente per l'impresa medesima

Sezione D:

    • le banche autorizzate ai sensi dell' art. 14 del decreto legislativo del 1° settembre 1993, n° 38
    • gli intermediari finanziari iscritti nell'elenco specile di cui all'art. 107 del ecreto legislativo 107 del 1 settembre 1993, n° 38
    • le SIM, le Società di Intermediazione Mobiliare autorizzate ai sensi dell'art. 19 del decreto legislativo del 24 febbraio 1998, n° 58.
    • le Poste Italiane - Divisione servizi di Bancoposta, autorizzata ai sensi dell'art. 2 del decreto del Presidente della Repubblica del 14 marzo del 2001, n° 144.

Sezione E : gli addetti all'attività di intermediazione al di fuori dei locali dell'intermediario, iscritto nella sezione A, B, o D, per il quale operano, inclusi i relativi dipendenti e/o collaboratori.

Con l'istituzione del Registro Unico solamente gli iscritti potranno intermediare e stipulare polizze e questo opera una tutela a favore dei consumatori attraverso la formazione e la verifica costante della qualità professionale degli intermediari.

AREA Aree monotematiche

Glossario Il glossario assicurativo di IAss

News

Attività dell'IVASS - ISVAP

Guida Intermediario

Normative

IAss Lavoro

Consulenza

Contatti

Link Utili

Partner Assicurativo

Formazione - Info

Servizi per Intermediari

Sponsor IAss


Software per intermediari assicurativi

Mappa Lavoro

 

mappa-lavoro

 

Iscriviti alla Newsletter

ISCRIVITI per ricevere tutte le novità sui CORSI IVASS, INTERMEDIARI ASSICURATIVI, MEDIATORI CREDITIZI... E TANTO ALTRO